Cari amici,

In questi giorni, due cari amici iscritti al nostro Sito: Cesare sit e Silvano top e 000ines su fb, hanno pubblicato il post dal titolo “iniziative”, per comunicare di aver provveduto a versare la loro “quota annuale 2017” quale contributo di sostegno a favore delle varie attività del nostro Gruppo

Li ho già ringraziati a nome di tutti, come ho già ringraziato gli altri 25 “soci sostenitori” che avevano versato il loro contributo volontario nello scorso anno e come ringrazierò gli altri eventuali amici che lo vorranno fare durante l’anno in corso.

Mi preme precisare che la pubblicazione del “post” sopra citato è da attribuire esclusivamente alla volontà dei suoi autori e sinceramente mi ha sorpreso.

Nello stesso tempo mi ha dato lo spunto per affrontare un argomento che considero “scabroso” e rappresenta per me fonte di disagio, ma credo sia il momento di esternarvi alcune considerazioni che da tempo mi sto “tenendo dentro” per una forma di un “pudore” forse ingiustificato

Ma procediamo per gradi, con una breve cronistoria:

La cosiddetta “quota sociale” (non so nemmeno si possa definire cosi), non è altro che una scelta operata da diversi amici – più attenti ed interessati – che hanno compreso le mie difficoltà nel gestire tutte le varie attività del Gruppo e siccome, purtroppo, ogni cosa ha un suo costo, hanno deciso di contribuire in modo concreto alle spese – “autotassandosi” del tutto volontariamente – inviando, all’inizio di ogni anno, un bonifico intestato al Gruppo per un importo ( che dopo varie discussioni pubbliche è stato ritenuto equo) 1 €  al mese  arrotondato poi a 15 € l'anno

Ricordate lo slogan? : “un caffè al mese!”.

Nessuno è mai stato obbligato (né lo è tutt’ora) ad effettuare tale versamento.

Non chiederò mai ad alcuno di farlo né pubblicherò (come molti mi hanno chiesto) i nomi di coloro che lo hanno già fatto. Non è nel mio costume né nello spirito secondo il quale è nato il nostro Gruppo, che è sempre stato contrassegnato da sentimenti di amicizia e solidarietà.

Ognuno deve essere libero di agire secondo coscienza senza “paletti” di sorta.

E’ innegabile però, che ogni contributo che ricevo, assume un’ importante rilevanza e fattibile ausilio, per il proseguimento delle attività del nostro Gruppo, siano esse:

di carattere tecnico (come le lezioni di Nonno K e la possibilità di usufruire di una radio in diretta);

di carattere filantropico (Vi ricordate, per esempio, l’adozione a “distanza” di un bambino di Haiti? Dura da anni e continuerà ancora.. l’abbiamo” visto” crescere e ne siamo tutti felici);

ed infine di carattere “sociale” come dovrebbe rappresentare il nostro sito “Amici del Bridge On Line”, creato appunto per avere un luogo di riferimento in cui scambiarci notizie, opinioni e proposte di varia natura o, semplicemente, “socializzare” con altri amici presenti.

Ce ne sono altre ancora che mi astengo da elencarle per non annoiarvi troppo.

Tutto questo, come già detto, ha un costo.. (può sembrare “volgare” parlarne, ma è la verità) e ultimamente il mio compenso percentuale che ricevo quale direttore dei tornei da me diretti - che regolarmente “accantono” per far fronte alle “bisogna” ed il rispetto delle scadenze - risulta insufficiente. Questo dipende anche dal sempre più ridotto numero dei partecipanti ai “tornei di Rosalba”.

Nell’elenco delle nostre attività, ho volutamente lasciato per ultimo l’argomento del nostro Sito, perché esso rappresenta la nota più “dolente” della vicenda ed è proprio su questo che vorrei fosse indirizzata la vostra attenzione:

Come immagino sappiate, la creazione di un sito web “dinamico” con caratteristiche tecniche di una certa levatura, presuppone il pagamento di una quota mensile più o meno elevata.

Per il nostro, in particolare, che può essere definito “social”, (nato gratuito) è previsto il pagamento di una quota direttamente proporzionale al numero degli iscritti - della serie: “più si è e più si paga: qui non esistono “sconti comitiva” (concedetemi la battuta), ma è proprio questo il punto cruciale.

Attualmente gli iscritti ammontano a 1161 unità .

Fino a 1000 si paga una quota , oltre i 1000 la quota da pagare quasi raddoppia

In lista di attesa  ci sono oltre 158 richieste di persone interessate all’iscrizione che, per ovvi motivi , viene loro negata.

La domanda è:

Quanti degli iscritti, a fronte del loro numero così elevato, sono veramente interessate all’utilizzo del Sito? E quanti lo utilizzano più o meno regolarmente?

Risposta: ???

Seconda domanda:

Ha senso mantenere in vita un Sito per il quale si paga una somma rilevante calcolata in base a 1161 iscritti , quando lo stesso viene utilizzato da un numero estremamente esiguo di persone?

Risposta: Secondo me no.

Per questo, ho spesso valutato l’idea di chiudere tutto, (ma questa rappresenta solo la parte più “razionale” della questione).

La parte “sentimentale”, invece, me lo impedisce, perché mi sembrerebbe di “cancellare” tutti i nostri ricordi.

Nel nostro sito infatti sono racchiusi molti anni della nostra storia: i video e le foto dei nostri raduni, tutte le testimonianze dei momenti felici (e purtroppo anche di quelli tristi) vissuti insieme.

17 anni ...stiamo invecchiando insieme.. molti ci hanno lasciato.. ma rimarranno sempre nei nostri pensieri e la videoteca ci farà ricordare la loro immagine.

Nello stesso contesto non va dimenticata la raccolta completa delle video lezioni di Nonno K (+ di 3 anni) , la pagina "tutto nonno " e "chiedetelo a nonno k" che, a mio avviso, rappresenta un vero e proprio corso di Bridge da custodire gelosamente.

No.. il sito non si tocca...

Ma vorrei rivolgervi una preghiera (in ginocchio)..

Ho controllato in questi giorni tutti gli iscritti ed ho avuto modo di constatare che molti di noi si sono iscritti più volte, con svariati nick name, e/o diversi recapiti di posta elettronica.

Il programma del sito non recepisce che si tratta di una stessa persona che ha effettuato iscrizioni diverse e le conteggia in modo unitario.

Questo fa sì che la lista aumenti senza un’ effettiva utilità.

Un notevole spreco.

Vi prego perciò di controllare bene ogni vostra iscrizione, e di eliminare quelle superflue, mantenendone solo una con la quale avrete deciso di effettuare l’accesso( non posso farlo io perchè potrei cancellare proprio l'accesso che voi usate)

Come ho già detto prima, e lo ripeto con un certo dispiacere, non si può negare che il nostro sito sia da tempo frequentato solo da un numero abbastanza ristretto di persone.

La percentuale iscritti/frequentatori è bassissima. Da ciò si deduce che molti di noi, seppur iscritti, non sono affatto interessati ad esso.

Un altro spreco.

La richiesta che sto per fare, probabilmente non avrà alcun esito, perché molte persone non leggeranno nemmeno questa lettera, ma io ci provo lo stesso:

Ve lo chiedo per favore:

Se non siete veramente interessati, se non vi piace leggerci, scrivere, vedere le lezioni  e ritenete superflua l’esistenza del Sito: CANCELLATE LA VOSTRA ISCRIZIONE!

Non mi sembra giusto che si debba pagare per un numero così elevato di soci non interessati e nel contempo lasciarne fuori altri che potenzialmente lo sarebbero.

Ecco..credo di aver concluso.. La mia mente è colma di pensieri ma al momento non ne scaturiscono altri.. sono un po’ stanca. (meno male direte voi!).

Vi ringrazio per la vostra collaborazione e per aver letto fin qui.. chi lo ha fatto merita sicuramente un premio.. Spero possa andare bene un forte abbraccio ed il mio affetto.

Vi saluto caramente.

Ro

Visualizzazioni: 337

Rispondi

Risposte a questa discussione

grazie Rosalba,adesso provo con BBO,altrimenti invierò un bonifico.Un caro abbraccio tilc2

Rispondi alla discussione

RSS

benvenuti fra noi

Fotografie

Caricamento in corso...
  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

Passatempo

la nostra radio in diretta

Watch live streaming video from bridgeindiretta at livestream.com

© 2017   Creato da Rosalba.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio