Oggi 13 novembre si festeggia la giornata della gentiezza.

Io credo che mai come in questo momento abbiamo bisogno tutti, ma proprio tutti, di riscoprire e coltivare quella che Marco Aurelio, filosofo e imperatore romano, definiva “la gioia dell’umanità”: la gentilezza.

Abbiamo bisogno di gentilezza, come un antibiotico, per curare il male a rischio contagio di un rancore che si è  sta allargando nella nostra vita quotidiana.

La cosa più forte e più vera sulla gentilezza l’ha detta Goethe, molti anni fa, con una frase che dovremmo tutti scolpire nella testa: È una catena che tiene uniti gli uomini.
La gentilezza non è un semplice gesto da galateo, da buona educazione, da persone di mondo
La gentilezza è un ingrediente essenziale per tenere insieme le persone, a qualsiasi livello, per non sprecare il patrimonio di rapporti umani che possediamo, per vivere meglio con sé stessi e con gli altri

Proviamo a pensare su quante cose possono cambiare in meglio nella nostra vita e in quella di chi ci circonda con la gentilezza .
Basta davvero poco per cogliere in pieno una serie di benefici, che vanno dalla qualità delle relazioni fino al benessere fisico. Benefici che spesso sprechiamo solo per stili di vita sbagliati, dove la gentilezza si eclissa.
Le maniere forti e rudi complicano spesso la vita delle persone e a volte la rendono insostenibile.
Al contrario,  i piccoli gesti quotidiani, ispirati appunto alle buone maniere, rafforzano i legami, fanno sfumare le tensioni, rendono felici chi li riceve. Insomma trasmettono amore.

la gentilezza migliora l’umore, l’empatia, le relazioni umane, e perfino la salute.

Grazie, Permesso e Scusa. Tre vocaboli che non siamo più abituati a pronunciare
Stiamo pagando il conto di una perdita progressiva di senso, inteso come senso delle parole e senso civico. 
Il turpiloquio è all’ordine del giorno, nell’agorà del dibattito pubblico della classe dirigente nazionale, ovvero i talk show televisivi, sui social , per strada , ci si insulta senza un briciolo di pudore , senza autocritica .
Ricordiamoci sempre che essere gentili conviene e non costa nulla e non esserlo è uno spreco in termini di qualità della vita, sentimenti e salute compresi.
Buona giornata
ros

Visualizzazioni: 81

Rispondi

Risposte a questa discussione

Bellisimo pensiero, peccato che dobbiamo assimilarlo solo come pensiero perchè la realtà è del tutto diversa purtroppo.

ciao

ciao  ! per questo mi sono permessa di ricordarlo.

un abbraccio

ros

Rispondi alla discussione

RSS

tornei AMICIDELBRIDGEONLINE

Fotografie

  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

Info su

Rosalba ha creato questo network Ning.

© 2022   Creato da Rosalba.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio