16 dicembre - Patate si o no a Natale?( ricettina sfiziosa)

A Natale portiamo in tavola le patate sì o patate no? Ogni anno  si ripropone lo stessa dilemma.

Di sicuro, le patate apportano al nostro organismo carboidrati complessi, ma anche potassiozincomagnesiofibra vitamina C. Senza dimenticare che rappresentano un’ottima fonte di energia. 

Di contro, però, le patate hanno anche un indice glicemico elevato e spesso appesantiscono un po’ troppo.

E allora eccoci di nuovo al punto di partenza: in vista delle feste e dei preparativi per il menu di Natale, le patate vanno incluse nella lista della spesa oppure è meglio lasciar perdere

Tenerle fuori dalle portate natalizie, però, sarebbe decisamente un peccato: le patate sono infatti un alimento molto versatile in cucina e si possono cucinare in tanti modi che non compromettono necessariamente il rapporto con la bilancia, soprattutto se consumate con la buccia. 

Quindi lo slogan potrebbe essere: “Le patate non fanno male se sai come mangiarle”

Oggi vi do una ricetta e qualche dritta per preparale in modo da averle croccanti e saporite e più digeribili

Le patate preparate con pangrattato pecorino e senza eliminare la buccia.

Si tratta di una ricetta molto diffusa in Svezia, dov’è conosciuta come Hasselback potatoes, dal nome del ristorante di Stoccolma che per primo inventò questa golosa variante “a fisarmonica” delle classiche patate al forno.

Si comincia lavando 800 grammi di patate, da tenere ammollo per qualche minuto in acqua fredda;

poi, con uno stecchino, si infilzano una ad una per il lungo e si affettano in senso verticale fino all’altezza dello stecchino stesso.

In questo modo le patate resteranno praticamente intere ma con delle evidenti incisioni.

Poi si elimina lo stecchino, si adagiano le patate su una teglia, si distribuisce sopra del burro fuso e si condisce tutto con sale e pepe

A questo punto non resta che infornare le patate alla svedese per 40 minuti, ricordandosi però, a metà cottura, di cospargerle con pangrattato pecorino grattugiato.

 La ricetta originale svedese prevede l’uso del burro io l'ho eliminato per renderle più light usando l'olio e potete arricchire le patate con le erbette e i sapori che più si preferiscono (anche formaggio filante, pancetta, ecc). 

Che ne dite? Sono buonissime e fanno un'ottima figura in tavola

Buon 16 dicembre e un abbraccio a tutti voi che mi leggete

ros

Visualizzazioni: 67

Commento

Devi essere membro di Amici del Bridge online per aggiungere commenti!

Partecipa a Amici del Bridge online

Commento da Graziella su 16 dicembre 2017 a 13:47

proverò a farle,grazie della ricetta

Commento da Rosalba su 16 dicembre 2017 a 13:17

si e buonissime.....

Commento da lory su 16 dicembre 2017 a 12:54

Appetitose...un modo nuovo semplici...

tornei AMICIDELBRIDGEONLINE

Fotografie

  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

Info su

Rosalba ha creato questo network Ning.

© 2018   Creato da Rosalba.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio