C’è un sito molto bello, Funbridge , dove si gioca sempre con PC (robot) e ci si confronta indirettamente, coi risultati. E’ come i tornei robot di BBO, che ben conoscete.

La grande differenza è che invece di vincere masterpoint, ognuno ha un punteggio ELO, oltre che le classifiche come nella FIGB, dalla 4♣ fino alla elite. Ci sono altri parametri di valutazione, come la % globale e il guadagno di IMP per mano.

Confesso che a me i masterpoint non sono mai piaciuti !

Trovo molto strano che chi gioca, per esempio, 9 tornei e fa 1 buon risultato su 9, ottenga gli stessi masterpoint di chi magari gioca solo 3 tornei ma va a punti in 1 su 3 ! Alla fine viene premiata la “frequenza” di gioco del giocatore, e non la sua vera forza.

Per valutare la forza del giocatore, negli scacchi, è stato adottato internazionalmente il punteggio ELO, dal nome del suo inventore Arpad Emrick Elo, un professore di fisica statunitense di origine ungherese. Questo parametro è adottabile anche nel bridge, specie se si gioca solo coi robot.

Per farla breve, sebbene abbia giocato solo per un mesetto, Carlo è attualmente “ancora” all’8° posto su 14394 giocatori, con un punteggio ELO di 2036,84.

Da notare che il punteggio ELO fluttua, quindi non so qual è stato il picco raggiunto da Carlo. So solo che i francesi sono rimasti sbalorditi dalla sua fulminea scalata !

Ci sono altri parametri, dicevo, che sono anche più stabili, uno è la % globale, e l’altro il guadagno, o la perdita medi di IMP per mano.

K ha una percentuale globale del 63,73% ed un guadagno medio, per mano (!), di 1,96 IMP.

Ho guardato tutti i primi giocatori della classifica e nessuno raggiunge risultati simili. Quello che gli si avvicina di più è nientepopodimenochè  Jerome Rombaut, il nazionale francese che è arrivato 5° con la Francia agli ultimi mondiali di Chennai. Per capirsi, è un WIM ed è 316° nel ranking mondiale.

Rombaut, che fra l’altro è un collaboratore del sito, ha un punteggio ELO attuale di 2031,68 , una percentuale globale del 62,78% , ed un guadagno medio di 1,83 IMP per mano. Come vedete tutti e 3 i parametri sono al di sotto di quelli di Carlo, come dire che "nonno k" potrebbe "tranquillamente" giocare nella nazionale francese...

So solo vagamente che Carlo ha rappresentato l’Italia agli europei misti, con la moglie, non so altro, ma questi parametri parlano da soli !

Tanti auguri di buon compleanno, “nonno k” ! :)

Andrea

Visualizzazioni: 322

Commento

Devi essere membro di Amici del Bridge online per aggiungere commenti!

Partecipa a Amici del Bridge online

Commento da lory su 2 Giugno 2016 a 0:49
Da oggi supernonnok!!!! Auguri
Commento da Andrea Pavani su 1 Giugno 2016 a 23:47

già già... un matematico come te non lo sapeva... molto credibile... ;)

Commento da carlo totaro su 1 Giugno 2016 a 22:57

grazie mefisto , ora finalmente ho capito cos'è questo ELO

Commento da Rosalba su 1 Giugno 2016 a 12:38

Bravo. Andrea , nonno k sarà contento di questi tuoi auguri speciali

tornei AMICIDELBRIDGEONLINE

Fotografie

  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

Info su

Rosalba ha creato questo network Ning.

© 2020   Creato da Rosalba.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio