Mi diverto a studiare come muovere un colore isolato, ammettendo cioè che non ci siano problemi di rientri, avversario pericoloso etc, e consulto un programmino infallibile.

 

Prendete questa combinazione con 8 carte, in cui manca K e J :

 

A 10 x  /  Q x x x x

 

Per ottenere il massimo numero di prese per mano (come media), ci sono due linee equivalenti :

 

a) Piccola alla Q, e se viene catturata, piccola al 10

 

b) Piccola al 10, e se viene coperto dal J, si batte l'A

 

Come gioco di sicurezza, per avere la maggior probabilità di fare 4 prese, ma con una "media" per mano inferiore alle 2 precedenti linee, ci sono altre due linee equivalenti :

 

c) A e piccola alla Q

 

d) A e colpo in bianco verso la Q

 

Infine, come gioco di sicurezza, per avere la maggior probabilità di fare tre prese :

 

e) A e piccola al 10

 

Il "programmino" dà le % rispettivamente per 4 prese, per 3 prese, e la media globale per mano delle 5 linee :

 

a - b)  47,5% - 93,3% -  e media di 3,4074 prese per mano

c - d)  50,3% - 87,6% -  e media di 3,3791 prese per mano

e)       30%    - 96,1% -  e media di 3,2604 prese per mano 

In sostanza le prime due linee : a) e b),  sono le più "efficaci", danno cioè la media più alta di prese per mano.

La c) e d) danno la % più alta di ottenere 4 prese, e la e) la % più alta di ottenere 3 prese, sebbene sia la più "scarsa".

 

Ora... ditemi voi come un comune mortale possa assimilare tutto ciò... si direbbe semplicemente che "come giochi giochi bene" (o male, secondo i punti di vista)... hehe

Visualizzazioni: 216

Commento

Devi essere membro di Amici del Bridge online per aggiungere commenti!

Partecipa a Amici del Bridge online

Commento da Andrea Pavani su 23 Ottobre 2017 a 14:27

Un'altra combinazione il cui gioco migliore è controintuitivo (almeno per me) è

AK9xxx / Jx

Il gioco per il maggior numero di prese è piccola al 9 (!) e poi battere l'A. Il gioco di sicurezza per 4 prese al 100% è piccola al J e poi A

Commento da Andrea Pavani su 10 Ottobre 2017 a 16:19

Per Paolo, il link è : http://home.planet.nl/~narcis45/suitplay/

Nel caso non funzioni, basta cercare con Google con "Suit Play" ed è il primo risultato che appare. Il programma, che è gratis, è in inglese o francese, bisogna mandargli una email di richiesta.

Commento da Paolo Michelon su 9 Ottobre 2017 a 17:33

Mi è piaciuto il post di Andrea, e mi piacerebbe conoscere il nome del programmino. In ogni modo, dal mio punto di vista, in casi simili più che affidarsi alla probabilità bisogna affidarsi al difficile del bridge, cioè il conto della mano e di conseguenza muovere il colore secondo come si desume siano i resti. Dal punto di vista generale, io sono fermo ai giochi di probabilità (quelli per fare il numero massimo possibile di prese) e i giochi di sicurezza (quelli in cui cedi una/due prese per non perderne di più). Una volta avevo letto un articolo di Forquet che parlava di sicurezza relativa e di sicurezza assoluta. Qualcuno (magari il maestro Carlo) sa dirmi di più?

Commento da carlo totaro su 6 Ottobre 2017 a 8:46

eheh, Andrea non preoccuparti perché le probabilità sono importanti ma restano sempre probabilità e non certezze. Quando tra due o più linee la differenza è di pochi spiccioli se ne sceglie una a caso e  si spera che vada bene ( anche ne bridge c'è il fattore C ).  Mi hai dato l'idea del tema da proporre in un prossimo torneo del martedi sera: " La tecnica e  il  fattore C"

tornei AMICIDELBRIDGEONLINE

Fotografie

  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

Info su

Rosalba ha creato questo network Ning.

© 2020   Creato da Rosalba.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio