Carissimi,
mi scuso per il ritardo con il quale premierò i vincitori del concorso letterario, ma come sapete, avrei voluto farlo attraverso la diretta radio.

Anche questa volta ho delegato , per la sua competenza , al nostro amico scrittore Vincenzo Ciampi il compito di stilare una chiamiamola “ classifica” dei vincitori.

Estrapolo alcuni pezzi delle Sua lettera :


“Il dato che mi ha colpito, è un certo “calo di tensione” rispetto ai primi due concorsi. Anche chi aveva prodotto cose ottime, ha fatto cose gradevoli, ma non all’altezza della precedente edizione. Sono sicuro che tu stessa la pensi come me.
Nulla di male, ci sono le annate buone anche per i vini.


Un pezzo che potrebbe risultare vincitore è il racconto di Mirella Dew, che non conosco, non so chi sia., però mi pare il più “strutturato”…. rispetta tutti i crismi della narrazione, scorre bene, ha un bel finale.

Un altro pezzo da considerare è quello di Mimmo. Mi è piaciuto, riesce a dare l’idea delle sofferenze di quel tempo, ma con leggerezza. . Sono bei ricordi, autentici. Li capiscono meglio i “maschietti”; carino il fatto che i ragazzini si trovano un pallone da Football americano, e cercano di giocarci a calcio………

“L’Aquila senza ali”, è da considerare, perché dedicato al terremoto; non è male, ma abbiamo letto per mesi queste cose sui giornali, sui blog, ecc; forse, però, ricordarsi del terremoto non sarebbe una cattiva idea. Magari con una menzione a parte, non con un premio.


Il tuo è scritto bene, ed è anche originale nel rivolgersi “in alto”; resta però una meditazione suggestiva, ma molto soggettiva, legata a luoghi che io stesso conosco, quindi posso apprezzarli, però forse altri che leggono lo faranno di meno. Mi è sembrato un po’ meno “partecipato”, meno sentito di altri tuoi scritti.

Non ho citato tutti i partecipanti, ma li ho letti tutti. Non su tutti ci sono particolari commenti da fare

A questo punto, ti serve una classifica.

Da un punto di vista “letterario”, il migliore sarebbe quello di Mirella Dew. Parlo di scrittura, ovviamente. Dal punto di vista dei contenuti, invece, quello di Mimmo.

Io privilegio la “memoria autentica”, e metto Palidori al primo posto, Mirella al secondo.

Il terzo premio non lo assegnerei neppure.

Ma siccome c’è, io vorrei premiare Black. Ha scritto tre versi di una tale immediatezza e spontaneità, che va premiato per l’efficacia del risultato. Sono sicuro che lui stesso non se lo aspetta, ma il coraggio va ricompensato.

In conclusione

1° premio

“Il pacco dall’America”, di PALIDORI


2° premio

“Ti voglio con me per sempre”, di Mirella Dew


3° premio
(senza titolo) di Black Man

Pertanto , sarà mia cura accreditare a Palidori 5$ , a Dew 3$ a Balck man 2$.
Grazie a tutti per la partecipazione che spero sarà ancora più numerosa al prossimo concorso letterario
Ciao a tutti
Rosalba

Visualizzazioni: 59

Rispondi

Risposte a questa discussione

complimenti ai vincitori BRAVIIIIIIIII e a te cara Rosalba un bacione e un grazie x tutto quello che fai ciaoooooooooooooo
e dove si leggono?? Madda
Gli elaborati degli amici potete leggerli a sinistra in basso cliccando sulle NOTE-composizioni letterali-
Ciao a tutti
Ciao a tutti e a Rosalba un RIPOSATI! perche' appena passate le paganissime festivita', ma che belle che belle, dovremo rimboccarci le maniche , ovviamente tu per prima :-) ma sempre con la collaborazione degli amici E no non soldi ma idee !! I nostri pindarici amici/che , bravi caspita!, dovranno mettere i piedi per terra e rendersi operativi per il Programmma Chi salva un Bambino ,salva il mondo intero
Dobbiamo coprire l'ITALIA INTERA con il materiale che insegna a esseguire le manovre di disostruzione delle vie aeree NEI LATTANTI E NEI BAMBINI Circoli , scuole, palestre devono essere preparati a queste semplici manovre ,tra l'altro efficacissime in un buon 80%) ma che bisogna imparare a fare . Beh..anche a voi nonni..insegnaremo e al bisogno ..disostruiremo.
L'idea e' di mettere in contatto Rosalba con la Task Force Pediatrica CRI che ha il suo epicentro a RM
Voi munitevi di cicci belli (nooooo non Rutelli) e faremo le manovre insieme
400 bimbi all'anno potrebbero essere salvati se manteniamo la calma e ci prodighiamo CONSAPEVOLMENTE !!!! Doppo i sabba ferragostani che vi auguro " calientes " ma non troppo, ci sentiamo e mi farete sapere se l'idea e' di vostro gradimento Besos mil Paula(s)
Grazie Rosalba, grazie Vincenzo, grazie a Paolo che mi ha incoraggiata, grazie a tutti
Non me lo aspettavo e sono molto felice
Un abbraccio

Mirella Dew

Rispondi alla discussione

RSS

tornei AMICIDELBRIDGEONLINE

Fotografie

  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

Info su

Rosalba ha creato questo network Ning.

© 2024   Creato da Rosalba.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio