tutto nonno k

TUTTO NONNO K 

APPOGGIO 3

Ora vediamo  come  prosegue la dichiarazione dopo l'apertura 

1Cuori/ 1Picche e la risposta 2SA del compagno.

La situazione è la seguente: ci sono in sostanza 2 aperture, ovvero due mani col fit con almeno 15 p.K, ma nessuno dei due  giocatori è a conoscenza  del limite  massimo di forza del compagno; pertanto il  compito di ognuno è quello di informare il compagno sulla struttura della propria mano e sulla sua forza.

Non c'è un capitano per il momento, quindi  ci deve essere collaborazione tra i due.

Le informazioni da scambiarsi reciprocamente sono le stesse di sempre per uno approccio a slam, e sono le seguenti:

  • 1) c'è forza sufficiente sulla linea per andare a slam?

  • 2) ci sono semi lunghi e/o semi corti a lato?

  • 3) le atout sono ben capeggiate?

  • 4) ci sono i controlli in tutti i semi ?

  • 5) c'è il numero necessario e sufficiente di assi ?

 La dichiarazione dovrà procedere cercando di dare le risposte a tutti i quesiti sopra elencati.

Vediamo come .

Disposizioni per l'apertore

L' apertore  deve rispettare scrupolosamente l'ordine delle seguenti disposizioni:

  •  Con una mano minima  ( cioè max 16 p.K), senza singoli, senza 3 assi oppure senza 2 assi + il k di atout si dichiara direttamente manche . ( Con 3 assi oppure con 2 assi + il k di atout la mano si considera non minima).

  • Con un singolo/vuoto si dichiara 3 nel seme del singolo/vuoto.

  •  Senza singolo/vuoto ma con mano non minima(17+ p.K)  e con 1 solo asso si dichiara 3SA.

  • Senza singolo/vuoto ma con 2+ assi si iniziano le cue-bids privilegiando come primo seme di inizio il seme di atout ( in  parole povere se uno inizia le cue bids saltando il seme di atout promette 2+assi ma né asso né re nel seme di atout).

Esempi.  Con KQxxx, Jxx, kxx,Ax   su 2SA si dichiara 4Picche ( mano minima, senza singoli, senza 3 assi )

              Con KQxxx, x, Kxxx,Axx  su 2SA si dichiara 3Cuori ( singolo/vuoto a cuori)

              Con KQxxx, Kx, Kxx, Ax  su 2SA si dichiara 3SA ( mano non minima, senza singoli, con 1 asso)

              Con Kxxxx, Ax, Kxx, Axx  su 2SA si dichiara 3Picche ( onore alto a picche  con almeno 2 assi)

              Con Qxxxx, Ax, KQx, Axx  su 2SA si dichiara 4Fiori ( cue bid più economica in una  mano non minima,                    senza  singoli, senza A o K di atout e con almeno 2 assi)

Nota bene:

L'apertore può ribellarsi alle disposizioni sopra elencate quando ha una mano particolare, con tutti i semi sotto controllo e nonteme assolutamente di giocare a livello 5. In tal caso può dichiarare direttamente 4SA per chiedere semplicemente gli assi al compagno. Per esempio, con : KQJxx, KQJx, AKQ, x; è inutile cincischiare: il compagno non può aver detto 2SA senza nemmeno un asso e a noi interessano solo quelli per decidere se giocare 5, 6 o 7.

Disposizioni per il rispondente

Il rispondente deve rispettare scrupolosamente l'ordine delle seguenti disposizioni:

  • Stoppare immediatamente a manche  se dalla dichiarazione del compagno  risulta che sulla linea mancano 2 assi oppure mancano asso e re di atout. Passare sulla manche dichiarata dal compagno se non si hanno carte adatte per continuare.

  • Se il compagno ha dichiarato di avere un singolo dichiarare immediatamente 3 in atout  con A e/o K di atout, altrimenti dichiarare 3SA con 1 solo asso oppure iniziare le cuebid con 2+ assi.

  • Se il compagno ha dichiarato 3 in atout proseguire le cue bid transitando per 3SA con 1 solo asso altrimenti la cuebid + economica con 2 assi ( in tal caso gli assi ci sono tutti).

  • _Se il compagno ha dichiarato 3SA proseguire con le cuebids con 2+ assi; se il compagno ha iniziato le cuebid saltando 3 in atout proseguire con le cuebids solo se si è in possesso dell'asso e/o del re in atout.

Quando inizia il terzo giro licitativo entrambi i giocatori sanno di avere un numero di assi sufficienti e il seme di atout sotto controllo altrimenti uno dei due avrebbe già concluso a manche.Il terzo giro serve normalmente per verificare il controllo dei semi laterali.

Chiunque dei due giocatori  può decidere in ogni momento  di stoppare a manche o di andare a slam, ricordando che se durante la licita il compagno è transitato per 3SA l' eventuale dichiarazione di 4SA non è + richiesta d'assi.

 Ora alcuni esempi di dichiarazione completa.

esempio 1

Nord   Kxxxx, x, KQJ, AKJ

Sud     AQJx, KQx, xxxx, Qx

La dichiarazione : 1Picche- 2SA

                           3Cuori- 3Picche

                           3SA- 4Picche

 significato delle dichiarazioni

  3 Cuori  per  singolo di cuori

  3 Picche per l' Asso di picche  

  3SA per  1 solo  asso

  4 Picche perchè mancano 2 assi all'appello

esempio 2

Nord   Kxxxx, x, KQJ, AKJ

Sud     AQJx, Axx, xxxx, Qx

La dichiarazione : 1Picche- 2SA

                           3Cuori- 3Picche

                           3SA- 4 Cuori

                           4SA- 5Picche

                           6Picche

significato delle dichiarazioni

3 Cuori  per  singolo di cuori 

3 Picche per l' Asso di picche  

3 SA per 1 solo asso

4 Cuori per 2 assi senza cuebids a quadri e a fiori

4 SA perché l'apertore sa che il suo compagno ha gli assi di cuori e di picche e sicuramente qualcosa d'altro per giustificare 2SA di risposta( probabilmente altri punti a cuori oppure la q di fiori) ma vuol sapere se ha anche la q  di atout per chiamare un  solido slam.

5 Picche per i due assi + la q  di atout

6 Picche è un'ottima scommessa

esempio 3

Nord   Qxxxxx, AKx, x , KQx

Sud     J10xx, Qxx, AKJxx, Ax

La dichiarazione : 1Picche- 2SA

                           3Quadri- 4Fiori

                           4Picche

   

significato delle dichiarazioni

3 Quadri  per  singolo di quadri

4 Fiori cuebid con almeno 2 assi ma senza né A né k di atout

4 Picche perchè mancano A e K di atout all'appello    

nonno k

 Vediamo ora come deve proseguire la dichiarazione  quando il compagno dell'apertore ha un sostegno di 3 carte nel seme nobile  di apertura del compagno e una mano positiva.

L'appoggio viene effettuato al secondo giro dichiarativo dopo aver fatto una dichiarazione 2/1 forzante.

Per esempio : 1Cuori - 2Fiori

                     2Quadri? ( 2Cuori o 3Cuori o 4Cuori)

Come potete vedere per esplicitare l'appoggio 3° il rispondente ha 3 distinte dichiarazioni possibili, ognuna delle quali con un diverso e sostanziale significato. Vediamole insieme.

Iniziamo da 4Cuori

Questa dichiarazione è la più debole delle 3 e significa: ho un sostegno di 3 carte ma una mano minima, ovvero 12/13 p.o. senza alcun interesse per lo slam.

Le dichiarazioni  2Cuori e 3Cuori invece rappresentano entrambe mani più forti, per punteggio e/o per distribuzione ( un seme lungo laterale affrancato o facilmente affrancabile) e invitano il compagno a prendere in considerazione la possibilità di giocare slam.  

La differenza tra l'appoggio a 2 e quello a 3 consiste nel tipo di sostegno nel seme di atout: con 2Cuori il sostegno è senza onori alti in atout( né asso né re); con 3Cuori il sostegno è con almeno asso e/o re di atout.

Dopo questa informazione tocca all'apertore decidere la prosecuzione della dichiarazione.

  • Su 4Cuori può proseguire soltanto se ritiene che i 12/13 punti onori del suo compagno possano essere  sufficienti per un approccio a slam.

  • Su 2Cuori chiude immediatamente a manche se non ha  le atout ben capeggiate, altrimenti prosegue chiarendo la sua distribuzione e successivamente inizia le cuebids per la verifica dei controlli e degli assi della linea.

  • Su 3Cuori inizia immediatamente le cuebids.

Ricordo che , fissata l'atout in un seme nobile, il passaggio licitativo a 3SA da parte  dell'uno o dell'altro giocatore significa sempre 1 Asso mentre il superamento di 3SA significa 2+ Assi.

Riassumendo,

  • l'appoggio a 4 indica mano minima,

  • l'appoggio a 3 mano buona  con almeno un onore alto in atout 

  • l'appoggio a 2 mano buona  senza né asso né re di atout.

Purtroppo non sempre è possibile disporre di 3 opzioni da parte del rispondente per distinguere il tipo di sostegno; infatti l'appoggio a 2, per indicare una mano buona  con atout brutte, potrebbe essere stato occupato o superato dall'apertore.              

Per esempio: 1Cuori- 2Fiori                           

                    2Cuori?

       

oppure :        1Cuori- 2Fiori

                    2SA - ?

In tal caso, mentre le dichiarazioni  3Cuori e 4Cuori  mantengono lo stesso significato sopra descritto, per esplicitare una mano forte  con un sostegno in  atout  senza onori massimi il rispondente  inizia  direttamente con la cuebid  più economica oltre il livello di  3Cuori.

Ovviamente  per fare  questa licita senza onori maggiori in atout è tassativo avere almeno 2 assi .               

Per esempio: 1Cuori- 2Fiori                            
                   
2Cuori?     

con : Ax, Jxx, Kx, Akxxxx  

si dichiara 3Picche , che significa appunto : sostegno 3° a cuori senza onori alti, cue bid a picche, almeno 2 assi e mano buona .

 Se tutto quanto detto finora è chiaro vi avverto che può capitare  un caso di ambiguità :

quando il rispondente dichiara 2Fiori con solo 3 carte di fiori e l'apertore appoggia a 3 fiori ( che è naturale ma in una mano buona, altrimenti ripeterebbe le cuori).

In questo caso il rispondente dichiarando 3Cuori avverte il compagno che si gioca a Cuori e non a Fiori e non garantisce un onore massimo a cuori , ma la linea sta viaggiando con oltre 30 p.o. e  basta rispettare una delle regole generali di avvicinamento a slam ( cioè quella che non si supera il livello di manche se non si ha almeno un onore massimo in atout)  per evitare  un incidente di percorso.

Nonno k

--------------------------------------------------------------------------------

Commento

Devi essere membro di Amici del Bridge online per aggiungere commenti!

Partecipa a Amici del Bridge online

Commento da chiarino su 25 Luglio 2017 a 13:55

esauriente come sempre. grazie. 

Almodos

© 2017   Creato da Rosalba.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio