IL CONTROGIOCO

punto 1) gli scarti preferenziali

quando il vostro compagno attacca di onore  in un seme , sia che si giochi in atout sia a senza atout, dovete segnalare  il vostro gradimento o non gradimento in modo che sia incoraggiato o scoraggiato a continuare a giocare in quel seme.

I segnali preferenziali di gradimento o di non gradimento in un seme vengono effettuati con il metodo pari / dispari dove con una carta pari rifiutiamo mentre con una carta dipari  invitiamo.

( attenzione : i segnali preferenziali pari/dispari sono incompatibili con il conto della carta che vedremo successivamemte, nel senso che se fate gli scarti preferenziali in un seme non potete dare contemporaneamente il conto delle carte in quel seme)

per rifiutare con 732 scartate il 2

per rifiutare 6 5 3 scartate il 6

 per invitare con k74  scartate il 7 ;  

per invitare k 8 6 3 scartate il 3 .

Corallario A : Convenzione Lavinthal

I segnali preferenziali sono compatibili con la convenzione lavinthal .

Se avete 2 o più carte pari ,scartandone una oltre a scoraggiare il compagno a proseguire potete contemporaneamente invitarlo a giocare in un altro seme ; lo scarto di una pari bassa chiama nel seme minore fra i due restanti ( escluso il seme di atout) , lo scarto di una pari alta chiama nel seme più nobile fra i due restanti.

Attenzione : pari alta e pari bassa sono valori relativi e non assoluti .

Per esempio con  10 8 5 3  il 10 è alto e l'8 è basso

mentre con 8 6 5 2  l'8 è alto e il 6 è basso 

Corollario B : convenzione Reverse Smith

Non sempre è possibile comunicare al compagno che gradivate l'attacco iniziale con una cartina dispari( per esempio quando l'attacco è stato di piccola in un seme in cui avevate 2 onori e voi siete stati costretti ad impiegarne uno per forzare la presa all'avversario ) 

Per trasmettere al compagno l'informazione che gradivate l'attacco dovete adottare la convenzione Reverse Smith che funziona in questo modo :

  • se il vostro primo scarto sul primo seme (diverso da quello di atout)  mosso dal dichiarante è una carta piccola significa che gradivate l'attacco ;
  • se il vostro primo scarto è una carta alta significa che non lo gradivate .

punto 2)  : L'eco distribuzionale 

Un difensore può segnalare al proprio compagno quante carte possiede in un seme scartando a salire con un numero dispari di carte e a scendere con un  numero pari di carte .

  • Con 8 7 3 se volete dare il conto scartate come prima carta il 3
  • con 8 3  scartate come prima carta l'8 

Attenzione: l'eco distribuzionale è incompatibile con gli scarti preferenziali , nel senso che se date il conto del numero delle carte in un seme non potete fare contemporaneamente gli scarti preferenziali pari/dispari .

L'eco distribuzionale può essere fatto anche nel seme di atout per segnalare al compagno se abbiamo due o 3 carte , ma in tal caso lo facciamo rovesciato :

  • con 2 carte scartiamo per prima la più piccola 
  • con 3 carte scartiamo per prima la carta intermedia e poi la più piccola.

punto 3) Attacco iniziale

L'attacco iniziale è spesso determinante per l'esito finale del contratto  e su queste pagine di Amicidelbridgeonline  ne discuteremo parecchio per analizzzare casi diversi , generali o specifici .

Per il momento accordiamoci sui punti seguenti:

  • nel gioco a colore  se attaccate di Asso chiedete al compagno il conto (eco distribuzionale).
  • se attaccate con qualsiasi altro onore (K Q J ) chiedete al compagno il gradimento o il rifiuto ( scarto preferenziale)-  Corollario : nel gioco in atout con A K  lunghi attaccate di asso e il compagno segnalerà il suo conto con cui sarete in grado di decidere come proseguire ; attaccate di K  se avete  AK corti   e il compagno vi segnalerà il suo gradimento o il suo rifiuto con la eventuale lavinthal .
  • nel gioco a senza atout l' attacco di K viene  da un seme con una figura particolare tipo AKJxx o KQJxx oppure KQ109x  e chiede al compagno di sbloccare e quindi scartare sul K l'eventuale onore in suo possesso ; se il compagno non ha onori segnala semplicemente il conto .                                                             
  • L' attacco con qualsiasi altro onore chiede sempre il gradimento o rifiuto con lo scarto preferenziale pari/dispari

           

Nel gioco a senza atout  capita frequentemente di attaccare da una di queste figure:

AJ10xx oppure KJ10xx oppure J109xx.

Se noi attacchiamo sempre col J  difficilmente il nostro compagno sarà in grado di capire la situazione;     

pertanto ritengo molto utile concordare col compagno (ma solo nei contratti a senza atout) gli attacchi Kantar:                   

  • con J109x(x) attaccate normalmente di J che non promette alcun onore superiore,
  • mentre con AJ10x(x) oppure  con KJ10x(x) attaccate di  10 che  può essere cima di nulla, ovvero 109xx, oppure  una figura speciale  AJ10xx o KJ10xx.
  • L'attacco inusuale di 10 può essere facilmente  interpretato dal compagno.

Visualizzazioni: 1146

Rispondi

Risposte a questa discussione

probabilmente giocando UDCA si riassumerebbero tutti i concetti espressi.

In sintesi: chiamare con piccola, conto dritto in attacco e rovescio in tutte le risposte.

Grazie dello specchietto riassuntivo al Nonno ed a te Ros, mi permetto solo una piccola perplessità sulla Smith rovesciata. Bacioni a Tutti

Grande Carlo e grande Rosalba:grazie.

Caro Carlo.. rivedendo i tuoi appunti mi è sembrato di notare una contraddizione nei dati, forse sicuramente mi sbaglio, comunque riguarda la risposta di 2SA dopo fit quarto. Tra gli appunti ho letto questo:

Se la risposta è stata  2SA :
• a) 4 Picche = mano con max 15 P.k con 0/1 assi e senza singoli.

mentre nell'avvicinamento a slam ho letto questo:

L' apertore  deve rispettare scrupolosamente l'ordine delle seguenti disposizioni:
•   Con una mano minima  ( cioè max 16 p.K), senza singoli, senza 3 assi oppure senza 2 assi + il k di atout si dichiara direttamente manche

Qual è la valutazione giusta?

Grazie... il tuo rompiscatole adsocrate...il filosofo... ahahahha

caro adsocrate, effettivamente sembrano due affermazioni in contraddizione  ma neanche tanto. 15/16 p.K per chi apre 1 nel nobile significa mano minima ( basti pensare che aprendo con una 5332 e calcolando i p.K dopo il fit del compagno 2 p.k sono derivanti dal seme quinto e 1p.k dal doubleton, quindi si tratta di una mano minima,in sostanza di 12/13 P.O.) Il problema riguarda solo il  possesso di 1 o 2  assi e qui le due affermazioni sembrano contraddirsi perché nella prima ho detto max 1 asso e nella seconda ho detto senza 3 assi oppure senza 2 assi + il k di atout. Tu prendi per buona la seconda , nel senso che se hai 15/16 p.K con  2 assi ma con atout non belle consideri la mano minima, con 2 assi e atout belle non la consideri più mano minima. in parole povere  con Qxxxx, Axx,Axx,Qx dichiari 4 picche, con Kxxxx,Axx,Axx,xx dichiari 3 picche. La seconda mano è più debole in punteggio della prima ma 2 assi + il kapoccione di atout la rendono più forte. Ciao, nonno k

Grazie Carlo, ero sicuro che c'era qualcosa che non avevo capito bene, infatti stavo solo dando una prima lettura e stilando uno schema, ecco perché avevo notato l' "apparente" contraddizione...

Non appena avrò approfondito il tutto, ti chiederò ulteriori chiarimenti... se la mia piccola mente non dovesse capire il tutto, nonostante la tua chiarezza nell'esposizione è il massimo...

 Non scherzo sei bravisssimo ed elementare nelle spiegazione... grazie ancora di tutto...sei grandeeeeee

Antonio

carlo totaro ha detto:

caro adsocrate, effettivamente sembrano due affermazioni in contraddizione  ma neanche tanto. 15/16 p.K per chi apre 1 nel nobile significa mano minima ( basti pensare che aprendo con una 5332 e calcolando i p.K dopo il fit del compagno 2 p.k sono derivanti dal seme quinto e 1p.k dal doubleton, quindi si tratta di una mano minima,in sostanza di 12/13 P.O.) Il problema riguarda solo il  possesso di 1 o 2  assi e qui le due affermazioni sembrano contraddirsi perché nella prima ho detto max 1 asso e nella seconda ho detto senza 3 assi oppure senza 2 assi + il k di atout. Tu prendi per buona la seconda , nel senso che se hai 15/16 p.K con  2 assi ma con atout non belle consideri la mano minima, con 2 assi e atout belle non la consideri più mano minima. in parole povere  con Qxxxx, Axx,Axx,Qx dichiari 4 picche, con Kxxxx,Axx,Axx,xx dichiari 3 picche. La seconda mano è più debole in punteggio della prima ma 2 assi + il kapoccione di atout la rendono più forte. Ciao, nonno k

ed ora arriva pure la lezione sul controgioco preimpostato dalla fase licitativa .. ! :)

Grazie Carlo e Rosalba, avendo piccoli problemi di tempo che non mi permettono di frequentare con assiduità le lezioni, studio con particolare attenzione queste lezioni che stanno migliorando il mio bridge.

Ciao carlo, so che sei impegnato per le 3 giornate di Chiangiano, ma mi è venuto un dubbio sull'uso della Eeverse Smith.

Ho trovato la convenzione della Smith..che recita : piccola non ha niente e grande ha onori...mentre la reverse è al contrario.

Una semplice curiosità... l'una vale l'altra o c'è un motivo per cui tu hai usato la reverse smith?

 

Grz e buon divertimento con i 45 assatanati che ti aspettano a Chianciano....

Scusa Carlo, so che sei indaffarato in questi giorni, ma quando hai un po' di tempo mi potrai rispondere..... se vuoi.

Ieri sera giocando in un dupli su apertura di 1Sa del mio p... l'avversario prima di me ha interferito con 2!D (quadri) allertando dicendo transfer... al che gli ho chiesto in chat se fosse sicuro...e lui mi ha risposto di sì, dicendo che il suo compagno con le cuori avrebbe detto 3 Cuori.... Io gli ho confessato la mia ignoranza e siamo andati oltre. Oggi, riflettendoci, non  riesco a ricordare l'esistenza di una transfer per chi interviene e, soprattutto, che tipo di convenzione possa essere... mi sapresti dare tu una delucidazione ?

Grz  e sempre pronto ad imparare qualche cosaaa...:)

Adsocrate

Scusate ...per alcuni errori... mi riferiva a Chianciano e ... alla Reverse Smith...

antonio adsocrate ha detto:

Ciao carlo, so che sei impegnato per le 3 giornate di Chiangiano, ma mi è venuto un dubbio sull'uso della Eeverse Smith.

Ho trovato la convenzione della Smith..che recita : piccola non ha niente e grande ha onori...mentre la reverse è al contrario.

Una semplice curiosità... l'una vale l'altra o c'è un motivo per cui tu hai usato la reverse smith?

 

Grz e buon divertimento con i 45 assatanati che ti aspettano a Chianciano....

Rispondi alla discussione

RSS

tornei AMICIDELBRIDGEONLINE

Fotografie

  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

Info su

Rosalba ha creato questo network Ning.

© 2020   Creato da Rosalba.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio