L'Avvento secondo me …....

L’avvento è il tempo della nostalgia.

Se durante il tempo d’Avvento riusciamo ad entrare in contatto con la nostra nostalgia, possiamo riconciliarci con la mediocrità della nostra vita.

La nostalgia ha effetti positivi.

Mi impedisce di avere aspettative esagerate dalla mia vita e di schiacciare gli altri con le mie voglie.

Posso riconciliarmi con il mio quotidiano così come è.

Posso accogliere le persone così come esse sono…La nostalgia mi porta al di là di questo mondo.

Vi è in me un qualcosa al di là del mondo, un qualcosa sul quale il mondo non ha potere.

A partire da un simile atteggiamento posso andare incontro alle persone in piena libertà, senza fissarle in una immagine statica con eccessive attese.

La nostalgia mi rende possibile un’apertura senza pregiudizi di fronte agli altri. In tal modo posso godere dell’incontro e della relazione, senza voler sempre avere qualcosa di più.

È di Saint-Exupéry la frase: «Se tu vuoi costruire una nave, insegna agli uomini la nostalgia del mare aperto».

Nella nostalgia si trova, quindi, una forza che ci rende capaci di affrontare in modo concreto le utopie.

La nostalgia ha spronato le persone del medioevo a costruire cattedrali altissime. Quest’arte di costruire è nata dalla nostalgia.

La musica vive di nostalgia. Apre una finestra sul cielo.

Ogni arte è, alla fin fine, il venire alla luce dell’eterno, di quanto non è mai stato, espressione della nostalgia del totalmente Altro.

La nostalgia ha la forza di frantumare il cemento, di scassinare i carri armati che noi ci siamo costruiti a nostra difesa per essere insensibili di fronte all’altro mondo.

La nostalgia apre il nostro piccolo mondo. Mantiene aperto l’orizzonte che sta al di sopra di noi.

La nostalgia non si chiude ai fatti spaventosi della vita. Ci pone sulla traccia della speranza, che ci fa guardare in faccia la realtà, senza dubitarne. 

Domandiamoci quindi , durante il tempo d’Avvento, quale sia veramente la nostra più profonda nostalgia.

Se entriamo in contatto con la nostra nostalgia, il nostro cuore si allargherà.

Ci sentiremo liberi, anche se tutto intorno a noi ci sta stretto.

Crediamo alla nostra nostalgia di patria e di sicurezza, di vera vita e di amore autentico. La nostra nostalgia amplierà la nostra vita e ci condurrà alla fonte della vita che in noi sgorga e non si lascerà limitare alla ristrettezza delle pietre che si trovano intorno a noi . 

Un abbraccio a tutti e da domani buon mese di dicembre e ricominceremo insieme il Calendario dell'Avvento

ros


Visualizzazioni: 70

Rispondi

Risposte a questa discussione

Come sempre fantastica.  Buon inizio di dicembre  grazie

 

grazie a te che mi leggi sempre ........

Rispondi alla discussione

RSS

tornei AMICIDELBRIDGEONLINE

Fotografie

  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

Info su

Rosalba ha creato questo network Ning.

© 2020   Creato da Rosalba.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio