Οggi voglio tentare un esperimento: provare insieme a voi a fare "l'autopsia" di una smazzata qualsiasi, con un percorso a tappe che preveda solo ed esclusivamete l'uso della logica, quindi nessuna intuizione ma solo deduzione.

Se avrete la pazienza di seguirmi fino in fondo troverete la cosa  divertente ed istruttiva, ma se avete mal di testa vi consiglio di  lasciar perdere per ora e di provare in un secondo momento.

State giocando col vostro compagno preferito contro una coppia  di giocatori esperti che vi hanno informato di giocare il sistema Naturale Classico (la base  del loro sistema è lungo/corto; in apertura e in risposta dichiarano solo semi almeno quarti; con due semi quarti anticipano sempre quello più economico sia in apertura che in risposta, con un'unica eccezione: con 4 quadri e 4 fiori in mani tricolori aprono 1 quadri).

Siete seduti in Sud e avete le seguenti carte:

                  xx      xxxxx     xxx    xxx

Tranquilli, non avete come al solito tutte cartine; per il momento gli onori non contano e la prima fase  di questa analisi consiste  nel cercare di  ricostruire la distribuzione  dell'intera smazzata utilizzando le informazioni che via via  vi verranno messe a disposizione, a prescindere dagli onori.

1a Tappa e prime informazioni.    

La dichiarazione procede così:

Ovest                       nord                     est                    sud

       ---                       ---                      1                  passo

  1                        Contro                    2                   3

 passo                       4 ♥                    passo              passo

 passo

Sareste capaci di costruire una intera smazzata, tra le tante possibili, compatibile con la dichiarazione  sopra descritta ?

Se vi sentite più a vostro agio a descrivere le mani impiegando anche gli onori fatelo pure, ma  vi ricordo che per il momento gli onori non contano ed è più importante la distribuzione.

Prima di leggere il seguito,provateci! 


Dovete semplicemente descrivere una smazzata con le carte  di ognuno dei 4 giocatori.

Ora dovete verificare se la smazzata da voi  immaginata è compatibile con le informazioni in vostro possesso,ovvero se rispetta queste caratteristiche:

1)  Est, l'apertore, ha dichiarato le fiori e le picche quindi deve avere  almeno 4 e 4 , pertanto non più di 5 carte complessive  tra cuori e quadri;  se Est ha esattamente 4 e 4♠  deve per forza avere 5 carte rosse complessive, ma non può avere 4 o 5 perchè ( ricordate il sistema  che giocano gli avversari?) altrimenti avrebbe una tricolore e avrebbe aperto 1 , inoltre deve  almeno 1  altrimenti avrebbe 5 e in tal caso avrebbe aperto 1;  se Est ha 4  deve dunque avere da un minimo di 1 a un massimo di 3, pertanto ( per arrivare a 13) da un minimo di 2 a un massimo di 4.

2)  Ovest ha dichiarato le picche quindi deve avere almeno 4;  se Ovest ha esattamente 4 non può avere nè  4 nè  4 altrimenti su 1  avrebbe dichiarato 1 1;  se  Ovest  ha esattamente  4 non potendo avere più di 3 e di 3 ( per arrivare a 13) deve per forza avere almeno 3.

Riassumendo, se la smazzata da voi immaginata prevede in Est 5♣ deve anche prevedere in Est 4, da 0 a 4 e da 0 a 4;

se invece la vostra smazzata prevede in Est esattamente 4♣  anche prevedere in Est 4, da 2 a 4 e da 1 a 3 ;

infine , se la vostra smazzata  prevede in Ovest esattamente 4 carte di  anche prevedere da 0 a 3 , da 0 a 3  e almeno 3.

In conclusione, se la smazzata da voi immaginata è compatibile con i punti 1) e 2) potete proseguire nella lettura, altrimenti vi consiglio di ritornare all'inizio  e costruire una smazzata diversa con le giuste caratteristiche.

 ♠

2a Tappa e altre informazioni.

Ovest attacca e scende questo morto:

     ♠ xxx        xxxx        xxxx         ♣ xx

Ovviamente anche in questo caso non ci sono solo cartine, ma non è ancora  giunto il momento di parlare di onori.

Riporto mano e morto per aiutarvi nel lavoro di costruzione  dell'intera smazzata.

morto:                    xxx    xxxx     xxxx     xx

mano:                     xx      xxxxx   xxx       xxx

La linea Nord/Sud possiede: 5 ♠  ,  9 , 7  e  5

quindi ora sapete che gli avversari hanno esattamente: 8 , 4 , 6  e 8 .

Sareste capaci di costruire un'intera smazzata compatibile con tutte le informazioni finora acquisite?

Anche in questo caso se vi sentite più a vostro agio potete impiegare anche gli onori, ma per il momento questi ancora non contano ed è più importante la distribuzione.

Prima  di proseguire nella lettura provateci! 

So che non è semplice ma è l'unico modo per comprendere il seguito di tutto il ragionamento.

Ora dovete verificare se la smazzata da voi immaginata rispetta queste caratteristiche:

I punti 1) e 2)che vi consiglio di rileggere) sono sempre validi, tenendo però presente  che Est/Ovest hanno complessivamente 8♠  e 8♣  e quindi  complessivamente10 carte rosse.

3) Ovest ha 4 e non potendo avere più di 3 e di 3 ( per arrivare a 13) deve per forza avere almeno 3 ma non può averne più di 4 altrimenti Est non avrebbe potuto aprire 1; Ovest ha quindi 4  e 3/4♣ di conseguenza 5 o 6 carte rosse, ma non potendo avere nè 4 nè 4 ( per arrivare a 13) deve per forza avere 2/3 ♥  e   2/3 .

4) Est ha 4 ♠ e 4/5 ♣ ( non può avere meno di 4 perchè ha aperto 1e non può averne più di 5 perchè le fiori complessive della linea sono 8 e abbiamo visto che Ovest ne ha almeno 3);  Est ha quindi 4 o 5 carte rosse, ma  poichè Ovest ha 2/3 e 2/3  ( per arrivare a 13) Est deve per forza avere 1 o 2 carte di   e 3 o 4.

Riassumendo e schematizzando le uniche distribuzioni possibili per Est/Ovest sono le seguenti:

                                 Picche     Cuori ♥    Quadri     Fiori

mano a)          Est           4              1             3              5

                     Ovest         4              3             3              3

mano b)          Est          4               2             3              4

                      Ovest       4               2             3              4

Se la vostra smazzata è compatibile con la mano a) o con la mano b) potete proseguire nella lettura, altrimenti vi consiglio di ritornare  all'inizio della 2a Tappa perchè dovete costruirne una con le giuste caratteristiche, e questo è l'unico modo per comprendere il seguito di tutto il ragionamento.                

Le informazioni raccolte con la 1a e la 2a Tappa si riferiscono esclusivamente alle distribuzioni.

E' giunto il momento di vedere  gli onori della mano e del morto e di giocare la mano ( finalmente si gioca).

 ♠

3a Tappa e informazioni conclusive

Queste le carte della mano e del morto:

                  

morto             ♠ xxx         ♥ AKxx      ♦ AKxx       ♣xx

mano             ♠ AQ          ♥ xxxxx     ♦ Qxx        ♣xxx

 State giocando 4, Ovest ha attaccato di 2, Est ha vinto la prima presa col K, quindi ha incassato l'Asso di fiori e poi ha giocato una piccola picche. Ora tocca a voi. Cosa fate e perchè?

Le linee di gioco possibili sono due.

Linea M_  Passo la Q di ; se vinco la presa  sono in porto perchè, dopo aver battuto A e K, devo semplicemente tagliare la terza ♣ della mano per reclamare il contratto; se la Q di picche non vince la presa devo sperare  che le atout siano 2/2 per realizzare la mano.

Per gli amanti delle probabilità la percentuale di riuscita di questa linea è: 50% dell'impasse a picche più il 40% del residuo 50% per la divisione 2/2 delle atout. Percentuale totale 50%+ 20%= 70%

Linea K_ Vinco la presa con l'Asso di ; quindi batto A e K, se le atout sono divise 2/2 reclamo il contratto; se le atout sono ripartite 3 e 1 devo sperare che le quadri  siano divise 3/3 perchè in tal caso faccio in tempo a scartare la picche perdente  sulla quarta quadri franca del morto.

La percentuale di riuscita di questa linea la lascio calcolare a voi.

Se siete stati attenti a tutte le informazioni raccolte con la 1a e la 2a Tappa non dovreste avere difficoltà a decidere qual è la linea  migliore.

 Se non vi è ancora venuto il mal di testa  e volete divertirvi provate a far giocare la mano  ai giocatori  più forti  e antipatici che conoscete, non dimenticandovi però di riferire loro come è andata la dichiarazione e quale sistema  giocano gli avversari. Vi assicuro che le risposte che vi daranno  saranno spesso sorprendenti; qualcuno farfuglierà di percentuali dicendovi che il 50% è meglio del 36% oppure che il 70% è meglio del 61,6%, ma voi sorriderete.

 Alla prossima "autopsia".

Ciao.

Nonno k

P.S. Per i distratti: consiglio di rileggere tutto con calma.La linea k è al 100%.

Ciao,Nonno k

Visualizzazioni: 830

Rispondi

Risposte a questa discussione

fine primo tempo OK

credo ci sia un errore nelle carte di sud AQ o KQ di picche?? dalla descrizione della linea di gioco deduco AQ..grazie, molto interessante

Alessandra

Nessun errore, Alessandra: tout se tient (come direbbe quel "simpaticone" di Chemla - a proposito, che fine ha fatto ?); il problema è un altro: io, IN TEORIA, avrei scelto la linea K, perfettamente consapevole che è al 100%, ma, ripeto, solo in teoria, perchè al tavolo, giunto si e no a metà del ragionamento che mi avrebbe portato, appunto, a sceglierla, sarei stato cazziato da avversari e da arbitro, che mi avrebbe assegnato, se va bene, il 40% ...

Bella comunque, CT, grazie :-)

ehehheh è proprio vero Sir Bis. Giocando commettiamo spesso errori che avremmo potuto evitare se avessimo avuto più tempo.L'importante è innanzitutto riconoscere l'errore, anche un attimo dopo averlo commesso, oppure un'ora dopo o perfino il giorno dopo;l'importante è riconoscerlo.

Grazie Carlo per quest'altra fatica fatta per noi, da parte mia e di tutti quelli che hanno la fortuna e il piacere di leggerti e di seguirti :)

Ros

seconda tappa OK avevo le stesse distribuzioni ..

in teoria so giocare perche' avrei scelto la linea delle quadri divise .. in pratica .. il tempo per ragionare e giocare é una bella cosa perchè il mio cervello é lento ah ah concordo con l'amico sir bis !! grazie per l'ottimo allenamento nonno K

pensate che qualche mese fa ho proposto questa mano nel blog " rinnoviamo la figb", riportando solo la licita e tutto quanto scritto nella terza tappa, chiedendo quale linea avrebbero scelto. Ebbene quasi tutti  hanno risposto: linea M, perchè l'impasse a picche  è percentualmente superiore alla ripartizione delle quadri 3/3.

La statistica matematica non sempre concorda con la filosofia del bridge .. !!

.. e comunque mi é rimasto in gola lo slam a picche che lunedi' al torneo con le tue mani preparate ho chiamato ma non mantenuto ( ma nessuno lo ha chiamato nè ha fatto 4+2 ) ..

e che tu ci hai dimostrato essere fattibile al 100 % !! ciaUUU

Grazie Carlo e Rosalba.Incomincio a capire qualcosa di bridge. A lunedì, cari saluti.

fantasticoooooooo

deduzione logica...statistica....

nonno k grazie.....e anche a rosalba x questa bella inziativa.

Rispondi alla discussione

RSS

tornei AMICIDELBRIDGEONLINE

Fotografie

  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

Info su

Rosalba ha creato questo network Ning.

© 2020   Creato da Rosalba.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio